L’incredibile storia di Max e Randagio

Sara D'Andrea, autrice - Pasquale Napolitano, regista

napoli

multimedia
On line

L’incredibile storia di Max e Randagio” è il film animato liberamente tratto dal racconto Randagio di Sara D’Andrea, studentessa dell’Istituto Caselli-De Sanctis di Napoli e vincitrice del nostro concorso letterario “Raccontami…” (qui i dettagli).  Il film è stato realizzato in stop motion e motion design dal regista Pasquale Napolitano. È una storia a lieto fine condita con fantasia e buoni sentimenti che piacerà ai più piccoli ma anche agli adulti. L’iniziativa rientra nel programma di valorizzazione del fondo della collezione, che il Plart ha assunto come mission in questa fase di emergenza Covid-19 che impone la chiusura del museo al pubblico. Nel video, infatti, sono presenti alcuni degli oggetti di design più iconici che, come speciali camei, scandiscono la vicenda dei due protagonisti.
Buona visione!

L’iniziativa rientra nella programmazione speciale che la Fondazione Plart ha approntato per questo periodo di emergenza Covid-19 e che ha come mission la valorizzazione della collezione permanente. Dopo il concorso letterario e il film animato con cui abbiamo premiato il racconto vincitore, proseguiremo con altri eventi multimediali destinati a diverse tipologie di pubblico e fruibili sia su questo sito che sui canali social che ci rappresentano. Continuate a seguirci!